SETTORE TUTELA MINORI
TITOLO  DEL  PROGETTO PROGETTO AFFIDO FAMILIARE
RIFERIMENTI  NORMATIVI L.184/83 e 149/2001Deliberazione della Giunta Regionale n° 869 del 17.06.2003
FINALITA’ Garantire ad ogni minore il diritto di vivere in una famiglia attraverso un aumento del numero delle famiglie che accolgono minori in una situazione temporanea di difficoltà, con una conseguente diminuzione del ricorso all’istituzionalizzazione
OBIETTIVI – divulgare una cultura di attenzione all’infanzia, ai suoi bisogni e alle sue problematiche;- sostenere le reti informali di sostegno sociale (parenti, amici, vicinato, ecc);- diffondere la cultura della responsabilità degli adulti tutti nei confronti dei bambini e degli adolescenti e la cultura della solidarietà e dell’accoglienza;- sviluppare attività di informazione e sensibilizzazione verso le famiglie interessate ad esperienze di aiuto;- consolidare ed ampliare la rete operativa, strutturare le buone prassi per la gestione dei rapporti tra i diversi servizi, unire ed evidenziare  le  risorse del territorio;

 

DESTINATARI I minori e i loro nuclei familiari in stato di disagio a rischio di segnalazione o già segnalati al tribunale Minorenni e i nuclei familiari residenti nei Comuni dell’ATS n 6 interessati all’affido
AZIONI – Selezione delle coppie affidatarie e abbinamento minore famiglia affidataria.- Conduzione gruppi di sostegno e supervisione per genitori e famiglie affidatarie.- Promozione di campagne di sensibilizzazione mirate sul tema dell’affido familiare e supporto alla redazione di materiale informativo. 
MODALITA’  DI  ACCESSO Contatto telefonico diretto con la Responsabile del progetto  reperibile presso i recapiti dell’ATS n6.Si può accedere al servizio facendo riferimento alla Responsabile dell’U.O. Minori del Comune di Fano.
PARTNER ASUR AV 1
ENTE  GESTORE ATI Cooperativa Sociale Labirinto e Cooperativa La Sorgente
Affido Familiare
Tags: